Nel pomeriggio di mercoledì 23 novembre 2022 il Prof. don Stefano Vuaran nella sede della Pontificia Universitas Antonianum dello Studium Biblicum Francescanum di Gerusalemme ha difeso la tesi di Dottorato in Scienze Bibliche e Archeologia. Accompagnato dal suo moderatore, il Prof. Tomislav Vuk docente di Filologia biblico-orientale, introduzione all’AT, critica testuale e metodologia dell’AT, e dal correlatore il Prof. Stefano Cavalli, docente di Esegesi dell’AT (Sapienza), il Prof. Vuaran ha portato a compimento il lavoro di ricerca sottoponendolo al vaglio della Commissione della quale facevano parte anche il Prof. Michelangelo Priotto, docente di Esegesi e teologia biblica dell’AT, e il Prof. Lukasz Popko, docente di Ermeneutica biblica e assistente del Direttore per Études Bibliques  e Cahiers de la Revue Biblique.
Titolo della tesi dottorale è: Narrare la monarchia in epoca persiana. I giudizi del Cronista sui re di Giuda e il loro significato per la leadership della provincia di Yehud per un totale di 370 pagine.

Al neo Dottore Prof. don Stefano Vuaran i complimenti da parte di tutti i colleghi professori, della Diocesi, della comunità del Seminario, degli studenti dello Studio Teologico.

Ufficio stampa